Nucleare: Fratoianni, ‘gazzarra scatenata da Salvini e centrodestra fa pena’

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – “Sono fra coloro che per decenni si sono battuti perché l’Italia abbandonasse una volta per sempre l’avventura energetica del nucleare, tecnologia antiquata e pericolosa. In tutti quegli anni non ho mai visto un singolo esponente del centro destra al mio fianco. Anzi se fosse stato per Forza Italia, Fdi e Lega immagino che ora ci sarebbero centrali nucleari disseminate un po’ dappertutto. Per fortuna sono stati sconfitti”. Così il portavoce nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.
“è per questo che sorprende e fa anche un po’ pena – prosegue l’esponente di Leu – la gazzarra di queste ore lanciata da Salvini (quel Salvini che in Sardegna solo poco tempo fa andava a dire “non si può dire sempre no al nucleare, cominciamo a dire dei sì) e da molti esponenti del centrodestra, scatenati contro la pubblicazione dell’elenco dei possibili siti per il deposito nazionale delle scorie”.