Nucleare: Fratoianni, ‘gazzarra scatenata da Salvini e centrodestra fa pena’ (2)

(Adnkronos) – “Intendiamoci, sono comprensibili in queste ore preoccupazioni e proteste degli enti locali di molte realtà individuate finora che fra zone sismiche, parchi naturali, beni culturali presenti mettono in discussione la loro presenza in questo elenco, ed è è giusto ora aprire un confronto chiaro e trasparente con gli enti locali e con i cittadini per l’individuazione del sito. Fare quello, cioè che il centrodestra quando è stato al governo non ha mai voluto fare”.
“Quello che non è accettabile – conclude Fratoianni – è la volgare propaganda di quelli che solo qualche anno fa, con il governo Berlusconi Lega nel 2003, cercarono senza riuscirci di imporre in modo autoritario ed antidemocratico il deposito a Scanzano. (E non mi ricordo proprio la presenza di Salvini, evidentemente impegnato a cantare canzoni contro i meridionali in qualche osteria)”.