Tragedia nel calcio portoghese, è morto Alex Apolinario: fatale un infarto che lo ha colpito in campo

Alex Apolinario, giocatore di 24 anni dell'Alverca, è morto in ospedale dopo essere stato colpito da un infarto durante il match contro l'Uniao de Almeirim

Il calcio portoghese piange la morte di Alex Apolinario, deceduto nella giornata di oggi dopo alcuni giorni di agonia dopo l’infarto che lo ha colpito in campo durante il match tra FC Alverca e Uniao de Almeirim, valido per la terza divisione del campionato portoghese.

Il giocatore 24enne si era accasciato in mezzo al campo, perdendo immediatamente i sensi e venendo soccorso dallo staff medico del club con il defibrillatore. Una volta in ospedale gli era stato diagnosticato un arresto cardiorespiratorio, che lo ha condotto alla morte dopo alcuni giorni.

LEGGI ANCHE: Paura in Portogallo, calciatore colpito in campo da infarto [VIDEO]

La nota del club

Quest’oggi, con una nota pubblicata sul proprio sito, l’Alverca ha comunicato la morte di Alex Apolinario: “con profondo rammarico comunichiamo, secondo le informazioni fornite dal personale medico dell’ospedale di Vila Franca de Xira, la morte cerebrale del nostro atleta Alex Sandro dos Santos Apolinário, questa mattina. FC Alverca Futebol SAD fornirà tutto il supporto necessario alla sua famiglia. In questo momento di lutto tutte le attività dell’FC Alverca vengono annullate».