Orrore negli USA, una donna massacra i suoi 5 figli e si suicida incendiando la casa: agghiacciante il biglietto per il marito

Negli Stati Uniti una donna ha ucciso i suoi cinque figli e poi si è tolta la vita incendiando la casa, la motivazione in un bigliettino lasciato al marito

Si è conclusa l’indagine sulla morte di una donna e dei suoi cinque figli, deceduti lo scorso 8 dicembre in quello che è stato definito un tremendo caso di omicidio-suicidio. Lo sceriffo Bruce Sloan ha svelato in conferenza stampa come sia stata la donna a uccidere prima i cinque bambini, per poi togliersi la vita incendiando la casa. Un gesto causato dalla depressione di cui soffriva la 25enne, come confermato da un bigliettino lasciato al marito.

LEGGI ANCHE: Prima la dedica e poi l’atroce delitto, un ragazzo brucia la fidanzata 17enne e poi la getta in un burrone

Il messaggio al marito

Prima di uccidere i figli e togliersi la vita, la donna ha scritto al marito per spiegargli i motivi del folle gesto: “mi dispiace per il mio crimine malvagio. Non sono stata abbastanza forte per combattere questi demoni. Se scegli il denaro invece della mia depressione dimostri che non valgo niente. A nessuno importa di me? I soldi vanno e vengono, una volta che me ne vado non c’è modo di sostituirmi. Chiedo e grido aiuto ma non lo ottengo mai“.

La ricostruzione

Secondo quanto riferito dalle autorità, la donna quella mattina è andata a prendere alla fermata del bus dei suoi figli, riaccompagnandoli a casa dove si trovavano gli altri tre. Successivamente ha imbracciato un fucile non automatico e ha fatto fuoco, uccidendo i suoi figli di 1, 2 e 3 anni e i due figliastri di 6 e 7 anni. Dopodiché ha incendiato la casa e si è tolta la vita, lasciando nell’angoscia più totale il marito, che adesso piange la scomparsa della sua intera famiglia.