Aiuta la polizia dopo l’incidente ma poi muore in ospedale, tremendo lutto nel mondo del bodybuilding

Un body builder è morto nella giornata di Capodanno a causa di un incidente stradale avvenuto la notte scorsa, si chiama Nicolas Ventura

Una tragedia ha sconvolto oggi il mondo del bodybuilding italiano, nella giornata di Capodanno è morto Nicolas Ventura, vittima di un incidente stradale avvenuto la scorsa notte.

Toyota yaris carabinieri Il campione di culturismo è deceduto presso l’ospedale di Bologna, dove era stato ricoverato dopo il crash, avvenuto a Calderara di Reno, sulla Persicetana. Ventura stava rientrando a casa dopo aver trascorso la serata a casa della madre, a Casalecchio, sull’auto c’erano anche la fidanzata e il cane.

LEGGI ANCHE: Dramma nella notte di Capodanno, donna uccisa dal… camino

L’incidente

Carabinieri
Antonio Masiello/Getty Images

Nicolas Ventura ha perso il controllo della sua auto intorno all’una di notte, finendo fuori strada e urtando violentemente contro un semaforo. Immediatamente sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, che hanno trovato il body builder cosciente e collaborativo. Trasportato in ospedale, le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate nelle ore successive, fino alla morte sopraggiunta a mezzogiorno.

La carriera

Agonista dal 2015, Nicolas Ventura aveva iniziato a gareggiare nel corso del 2020 nella categoria +90kg nei Massimi Bodybuilding. Proprio a novembre era diventato vicecampione del nord Italia, acquisendo molta popolarità nell’ambiente. I suoi canali social sono stati inondati di messaggi di cordoglio nelle ultime ore, dopo che i suoi followers son venuti a sapere della tragedia.