Tragedia a Cuneo, bimbo di 20 giorni muore nella sua culletta: genitori positivi al Coronavirus

Una tremenda tragedia è avvenuta nella provincia di Cuneo, dove un bimbo di 20 giorni è morto nella sua culletta in circostanze ancora misteriose

Una tragedia è avvenuta nella giornata di oggi nella provincia di Cuneo, dove un bimbo di 20 giorni è morto nella sua culletta per cause ancora imprecisate. I genitori del piccolo hanno chiamato i soccorsi dopo essersi accorti di un malessere, l’ambulanza del 118 è giunta immediatamente sul posto ma i sanitari non sono riusciti a salvare il neonato, già in arresto cardiaco. Un’inchiesta su quanto avvenuto al bimbo è stata avviata, nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia per conoscere le cause del decesso.

LEGGI ANCHE: Paura a Como, bimba di un anno schiacciata dallo scaldabagno

Genitori positivi al Coronavirus

Secondo quanto emerso, entrambi i genitori sono positivi al Coronavirus, ma al momento non è chiaro se la morte del bimbo possa essere legata al Covid-19. C’è da sottolineare comunque, come il fratello gemello del neonato deceduto sta benissimo e non presenta alcun sintomo. I genitori del neonato scomparso avevano ricevuto il via libera dall’ospedale per portarlo a casa dopo il parto, dunque non si capisce cosa possa essere avvenuto nelle ultime settimane.