Follia Michail Antonio, sborsa 22mila euro all’anno di assicurazione auto per colpa di… un incidente

A causa di un incidente con la Lamborghini avvenuto nel 2019, Michail Antonio è finito nella lista nera delle compagnie assicurative e paga adesso cifre spropositate

L’incidente che lo ha visto protagonista il giorno di Natale del 2019 costa ancora carissimo a Michail Antonio, attaccante del West Ham che in quell’occasione ha distrutto la sua Lamborghini Huracan da 245.000 euro.

Michail Antonio
Pool/Getty Images

Un crash avvenuto contro i bidoni dell’immondizia di una casa di Balham, nascosti alle spalle di un muretto, che ha fatto finire il giocatore inglese di origini giamaicane sulla lista nera delle compagnie assicurative, rifiutatesi di assicurargli una nuova vettura dopo quanto accaduto nel 2019.

LEGGI ANCHE: Incubo Marchetti, distrutta la Ferrari da 300mila euro: la colpa è… dell’autolavaggio [GALLERY]

Cifra spropositata

Michail Antonio
Julian Finney/Getty Images

Difficile reperire una compagnia che voglia assicurarlo, finché Michail Antonio non si è rivolto a un’azienda specializzata, come rivelato al podcast ‘On The Judy’: “quest’anno ho fatto fatica ad assicurare la macchina perché nessuno voleva assicurarmi. Mi sono dovuto rivolgere a una compagnia di assicurazioni specializzata e di conseguenza la mia assicurazione è una follia. Mi hanno proposto 10.000 sterline (11.300 euro) per assicurare un’Audi A3, ma ora ho una G63 e così il prezzo è raddoppiato. Ma preferisco spendere 20.000 sterline (22.600 euro) e guidare una G63 che pagarne 10.000 per una A3“.