McGregor-Poirier, l’americano cancella l’aura di ‘The Notorious’: “stavolta sanguinava come me”

Subito dopo il match McGregor-Poirier, il fighter americano si è presentato in conferenza stampa per analizzare la sua vittoria arrivata per ko al secondo round

La prima volta si erano affrontati nel 2015, sei anni fa però l’esito fu diverso.

Jeff Bottari/Zuffa LLC via Getty Images

Il match McGregor-Poirier ha regalato una sorpresa in questa occasione, con il successo dell’americano sul leggendario fighter irlandese, costretto a incassare il primo ko della sua carriera. Una sconfitta arrivata nel secondo round, che ha lasciato di stucco appassionati e addetti ai lavori.

LEGGI ANCHE: Pazzesco Poirier, annientato McGregor al 2° round: primo ko in carriera per ‘The Notorious’

McGregor-Poirier: la provocazione

Jeff Bottari/Zuffa LLC via Getty Images

Presentatosi in conferenza stampa nel post-match, Poirier ha lanciato una provocazione a McGregor: “è passato tanto tempo da quanto ho combattuto contro McGregor, magari anche io sono cresciuto ma l’ho visto meno presente rispetto a quella volta. Non aveva più l’aura di un tempo, stanotte ho visto un altro lottatore. Quella volta ero impaurito, se così possiamo dire. Stavolta ho lottato contro un altro uomo, che sanguinava come me“.