Ufc, Mayweather annienta McGregor: “è un barbone, come se i miei avanzi mangiassero gli avanzi”

Floyd Mayweather ha attaccato duramente sui social Conor McGregor dopo la sua sconfitta contro Dustin Poirier, utilizzando parole dure al suo indirizzo

Il match McGregor-Poirier ha fatto molto discutere, soprattutto per il modo in cui esso si è concluso. La vittoria dell’americano ha davvero spiazzato tutti, nonostante ‘The Notorious’ venisse da un periodo di inattività abbastanza lungo, che alla fine ha pesato sull’esito dell’incontro.

Jeff Bottari/Zuffa LLC via Getty Images

Sulla sfida si sono soffermati grandi campioni, il primo è stato Khabib per poi essere seguito anche da Floyd Mayweather, che non ha usato parole dolci per McGregor: “il mondo sa che ‘Con Artist McLoser’ può rubarmi tutto ed essere amato, ma solo perché io sono odiato. Questo fa solo sapere a tutti che il razzismo esiste ancora. Sappiate solo che quel barbone non sarò mai me, né sarà mai al mio livello.

LEGGI ANCHE: Quanti soldi ha guadagnato McGregor? Cifra folle nonostante la sconfitta

“Non vince nemmeno nel suo sport”

Floyd Mayweather
Tom Pennington/Getty Images

Floyd Mayweather poi ha proseguito, lanciando un’altra provocazione a McGregor: “sono costruito in modo diverso, la mia mentalità è su un altro pianeta, le mie capacità non sono seconde a nessuno, sono un vincitore nato per natura e sì, dico un sacco di cazzate, ma ogni volta le argomento! Questo è ciò che odiano. È triste sapere che la tua stessa gente ti odi, nonostante tu sia un ragazzo nero del ghetto che ha affrontato il razzismo per tutta la vita e ha lavorato duramente per mettere se stesso e la propria famiglia in una posizione migliore. Connor non riesce nemmeno vincere nel suo sport, ma parla di tornare alla boxe per sfidare Pacquiao. Nessuno vuole assistere a tutto ciò, è come se i miei avanzi mangiassero gli avanzi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Floyd Mayweather (@floydmayweather)