Lombardia: Moratti, ‘io futura candidata? Abituata a pensare nel presente’

Milano, 9 gen. (Adnkronos) – “Sono abituata e l’ho sempre fatto a lavorare nel presente, non ho mai pensato al futuro, francamente anche questa nomina era totalmente inaspettata, avevo da poco finito un altro incarico istituzionale importante, pensavo forse di prendermi anche qualche mese di pausa, ma così non è stato”. Così la neo vicepresidente della Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, a chi le chiedeva se potesse diventare anche la candidata delle future elezioni regionali in Lombardia, quando finirà l’incarico di Attilio Fontana. Moratti è stata fino a poco tempo fa presidente di Ubi banca.
A margine della sua conferenza stampa, si è soffermata ancora su come abbia deciso di entrare nella squadra della Regione: “Prima ho citato il presidente Fontana perché è stato il primo a sondare la mia disponibilità e a propormi vicepresidenza e assessorato. Successivamente, ho avuto colloqui prima col presidente Berlusconi e poi con Matteo Salvini dopo. Quindi non li ho citati ma indubbiamente anche loro sono stati protagonisti di questo mio nuovo ruolo”.