Inter, la lite con l’arbitro Maresca costa casa a Conte: in arrivo una maxi squalifica

Antonio Conte rischia una maxi squalifica dopo lo scontro avuto con l'arbitro Maresca al termine di Udinese-Inter, domani è attesa la decisione del Giudice Sportivo

Udinese-Inter rischia di avere conseguenze davvero pesanti per Antonio Conte, a causa del duro scontro con l’arbitro Maresca avvenuto al termine del match.

Alessandro Sabattini/Getty Images

L’allenatore nerazzurro prima è stato espulso per le veementi proteste per il recupero giudicato troppo corto, poi ha affrontato faccia a faccia l’arbitro arrivando quasi alle mani. Un comportamento che potrebbe costargli una lunga squalifica, che dovrebbe arrivare nella giornata di domani.

Le parole di Conte

Alessandro Sabattini/Getty Images

Nel post gara Conte ha spiegato la sua posizione, svelando il motivo della sua furia: “un po’ più di recupero poteva essere accordato. Ho protestato per il recupero e l’arbitro mi ha ammonito e poi espulso. Non eravamo d’accordo su quello. Quattro minuti mi sono sembrati pochi, l’arbitro deve prendere le sue decisioni e noi dobbiamo accettarle anche se non siamo d’accordo“.