Inter-Crotone, Conte in apprensione: “Sampdoria a rischio. Vidal? Nessuno ha il posto assicurato”

Antonio Conte ha parlato dopo Inter-Crotone non solo dell'infortunio di Lukaku, ma si è anche soffermato sulla deludente prestazione di Arturo Vidal

Giornata dolce-amara per l’Inter, che sorride per la vittoria ottenuta contro il Crotone ma trema per l’infortunio occorso a Romelu Lukaku nel corso del secondo tempo della sfida di San Siro.

Lukaku
Marco Luzzani/Getty Images

Un guaio che mette in apprensione Antonio Conte, soprattutto per quanto riguarda la sfida di mercoledì contro la Sampdoria, in occasione della quale l’attaccante belga potrebbe non esserci. Interrogato da Sky Sport sulle condizioni di Lukaku, Antonio Conte ha rivelato: “ha avuto un piccolo affaticamento al quadricipite. Vediamo domani se è a rischio per la Sampdoria”.

LEGGI ANCHE: Inter-Crotone, il racconto del match di San Siro

Capitolo Vidal

Inter
Marco Luzzani/Getty Images

Antonio Conte poi non ha risparmiato una frecciata velenosa all’indirizzo di Arturo Vidal: “deve sicuramente lavorare, testa bassa e pedalare, perché qua nessuno ha il posto assicurato. Lui deve dimostrare di meritare di giocare, deve fare molto meglio di quello che sta facendo. Mi riferisco a quello che abbiamo visto fino ad oggi, troppi alti e bassi e noi come Inter non possiamo permetterci questi alti e bassi da parte sua. Lui lo sa, deve tornare ad allenarsi e magari quando giochi in grandi squadre a volte l’allenamento passa in secondo piano, vai di torello, di tacco e di punta. Lui lo sa, gli diamo tempo per adattarsi e intanto siamo felici di aver ritrovato Sensi“.