Infortunio Lukaku, riposo e terapie per l’attaccante dell’Inter: le ultime sulle sue condizioni

L'infortunio di Lukaku continua a preoccupare l'Inter, il belga si sottoporrà domani a controlli strumentali per valutare le sue condizioni

L’Inter è in ansia per l’infortunio di Romelu Lukaku, uscito al 75° minuto della sfida contro il Crotone a causa di una contrattura al quadricipite che lo ha spinto ad alzare bandiera bianca.

Inter
Marco Luzzani/Getty Images

Nella giornata di oggi, l’attaccante belga si sottoporrà solo ed esclusivamente a terapie, saltando la seduta di scarico in programma. Conte non vuole rischiare un infortunio serio, per questo verranno prese tutte le precauzioni del caso per la sfida con la Sampdoria di mercoledì, considerando come i nerazzurri poi dovranno affrontare Roma e Juventus. 

LEGGI ANCHE: Inter-Crotone, il racconto del match

Domani gli esami

Lukaku
Francesco Pecoraro/Getty Images

Terapie e riposo oggi dunque per Lukaku, mentre domani si sottoporrà ai controlli strumentali di rito per capire le condizioni del muscolo. Bisogna infatti farlo riposare per 24 ore prima di valutarlo, un iter che l’Inter ha deciso di seguire alla lettera. Dopodiché si capirà se utilizzare Lukaku al Ferraris per uno spezzone di partita, oppure preservarlo in vista di Roma e Juventus. In mezzo poi ci sarà la Coppa Italia con la sfida alla Fiorentina, ma è pressoché certo che in quell’occasione il belga non rischierà.