Governo: Salvini, ‘Conte cerca deputati per salvare sua poltrona, squallido’

Palermo, 8 gen. (Adnkronos) – “Non è mai il momento adatto per tenere un paese fermo e litigare sulle poltrone, questo è il meno adatto tra gli adatti. E’ imbarazzante il teatrino che Conte e la sua maggioranza stanno offrendo, spero che finisca il prima possibile. Se non hanno più voglia o tempo di governare noi siamo pronti”. Così Matteo Salvini a Palermo. Alla domanda su cosa pensa di un governo di larghe intese replica: “No, io non vado al governo con il Pd, con chi mi ha smontato i decreti sicurezza e vuole cancellare quota cento. Quelli che pensano alla droga libera. E non voglio nemmeno avere a che fare con i 5 stelle, abbiamo già dato…”.
Poi attacca ancora Conte dicendo che sarebbe alla ricerca di “responsabili” per “salvare il governo”. “Mi risulta che Conte è sempre attaccato al telefono a promettere mari e monti – dice – un presidente del Consiglio che con un campagna vaccinale partita con difficoltà e con una situazione preoccupante che passi il suo tempo non a risolvere i problemi degli ospedali e delle imprese ma a cercare parlamentari per salvare la sua poltrone è squallido”. E aggiunge: “Io sto aspettando dal 10 dicembre un incontro per parlare di Italia e futuro, mi disse: ‘guardo l’agenda e ti chiamo’ o ha perso l’agenda o il telefono…”.