Governo: Calenda, ‘altro che responsabili e Conte ter, serve esecutivo dei ‘migliori”

Roma, 4 gen. (Adnkronos) – “La situazione è gravissima e nel 2021 rischia di essere ancora più grave se il piano vaccinale, come io credo, non funzionerà e a marzo scade il blocco dei licenziamenti. Ora sembra possa finire tutto con un rimpasto ma il Conte Ter non avrebbe alcun senso. L’Italia ha bisogno di un governo largo, composto dai ‘migliori’ con persone capaci di gestire le cose perché purtroppo non sta funzionando più nulla”. Lo ha detto il leader di Azione, Carlo Calenda, ai microfoni dei tg Mediaset.
‘Non servono i Responsabili perché l’unica responsabilità che avrebbe senso sarebbe che le forze politiche smettessero di litigare e chiamassero le persone migliori che ci sono in Italia per rimettere in piedi il Paese. Ero favorevole ad andare alle elezioni quando è caduto il primo governo Conte, ma votare oggi in piena pandemia sarebbe una vera follia”, aggiunge Calenda.