Governo: Boschi, ‘se domani si apre crisi non si andrà al voto’

Roma, 12 gen. (Adnkronos) – “Il problema era di merito e di metodo sul Recovery ma non solo. Il problema non è Conte ma se noi poniamo dei temi, la risposta non può essere quante poltrone volete? Ho fatto il giro di tutti i ministeri stando ai giornali ma noi non abbiamo mai chiesto un ministero”. Lo dice Maria Elena Boschi a Porta a Porta.
“Poi se oggi le veline di palazzo Chigi fanno emergere con questa sicurezza che l’esperienza con Iv è finita, vuol dire che hanno altri numeri”, aggiunge Boschi che esclude comunque il voto anticipato: “Se si apre una crisi domani, il Parlamento troverà una soluzione, non si va a votare”.