Governo: Bettini, ‘spazi per convergere ci sono, altrimenti mare aperto e rischio urne’

Roma, 12 gen (Adnkronos) – “Dipende dalle intenzioni di Italia viva. Se vorrà contribuire a uno sviluppo positivo della situazione o, al contrario, aprire una crisi al buio priva di prospettive e foriera di instabilità”. Lo dice Goffredo Bettini a ‘Affaritaliani’.
“Gli spazi per convergere ci sono e vanno praticati fino all’ultimo. Se poi prevarrà uno spirito distruttivo, allora si andrà in mare aperto -dice tra l’altro il dirigente del Pd-. E spetterà ai singoli parlamentari guardare dentro la loro coscienza e decidere se continuare sulla strada di un rapporto positivo con l’Europa e salvare, con le risorse del Recovery Fund, il Paese; oppure portarci alle elezioni. Esito, quest’ultimo, incomprensibile e dannoso. Ma che alla fine, se non si trovano soluzioni, è il naturale sbocco democratico previsto dalla Costituzione”.