Francia: Le Maire, ‘peggio di fronte a noi, in vista settimane e mesi difficili’

Parigi, 7 gen. (Adnkronos) – “Il più difficile è di fronte a noi”. Ad affermarlo è il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire che oggi è intervenuto in una webinar organizzato dall’Istituto Montaigne. “Stiamo per vivere settimane e mesi difficili”, spiega il ministro secondo quanto riferisce ‘Les Echos’.
Le Maire teme una crescita del numero di fallimento delle imprese e un aumento della disoccupazione. Proprio per questo il ministro si dice pronto ad aumentare gli aiuti alle imprese. Le Maire, riferisce il quotidiano economico, sta discutendo con le banche per rinviare di anno, in modo automatico, la prima scadenza dei rimborsi dei prestiti garantiti dallo Stato a marzo 2022.
“I conti pubblici saranno ristabiliti solo quando la crisi sarà alle nostre spalle. Serve che la crescita economica sia di ritorno. Rilanciare il paese e risanare i conti pubblici insieme ci porterebbe dritto nel muro”, spiega Le Maire che ribadisce che “finché sarò ministro non ci sarà un aumento delle tasse”.