**Food: è morto lo chef Albert Roux, leggenda della cucina internazionale**

Londra, 6 gen. – (Adnkronos) – Lo chef francese Albert Roux, una leggenda della gastronomia mondiale, protagonista di spicco del rinnovamento della cucina inglese, è morto all’età di 85 anni lunedì 4 gennaio dopo una lunga malattia. Con il fratello Michel, scomparso lo scorso 12 marzo all’età di 78 anni per una fibrosi polmonare, nel 1967 aveva fondato a Londra il celeberrimo ristorante “La Gavroche”, il primo ad ottenere le tre stelle Michelin in Inghilterra, artefice di una rivoluzione culinaria senza precedenti.
L’annuncio della “triste scomparsa” di Albert Roux, che nel 2002 era stato insignito con il fratello dalla regina Elisabetta del titolo di cavaliere dell’Ordine dell’Impero Britannico, è stato dato dalla famiglia con un comunicato alla Bbc. “La famiglia Roux chiede che la loro privacy in questo momento sia rispettata”, si legge nella nota diffusa.
Nato a Semur-en-Brionnais l’8 ottobre 1935, Albert Roux iniziò a lavorare in cucina all’età di 14 anni e dopo il servizio militare fu assunto come cuoco presso l’ambasciata britannica a Parigi, dove chiamò come suo assistente il fratello Michel. Trasferitosi nella capitale inglese, divenne lo chef personale del viceammiraglio Peter Cazalet per otto anni. Nel 1967 i fratelli Albert e Michel aprirono a Londra il loro primo ristorante destinato a diventare un mito della cucina: all’inaugurazione di “La Gavroche” (attualmente gestito dal figlio Michel Roux Junior), c’erano tra tante star Charlie Chaplin e Ava Gardner. Nel 1972 i Roux aprirono il loro secondo ristorante, “The Waterside Inn” a Bray. Nel 1986 i due fratelli si divisero i ristoranti: Albert si prese “Le Gavroche” e Michel il “Waterside Inn”.
Unendo il meglio della cucina francese alle ricette della tradizione inglese, Albert e Michel Roux hanno creato una decina di piatti che hanno segnato la loro fama. Quello che è sempre stato segnalato dalla Guida Michelin è il medaglione di aragosta fritto ‘alla cinese’ con una salsa di porto ricca ma che non copre il crostaceo e una julienne di verdure allo zenzero. Altro celebre piatto dei Roux è l’anatra di Challans arrostita, con pera caramellata e purea di patate con senape di Digione e salsa di miele di ibisco.
E ancora: terrina di granchio reale e salmone aromatizzata all’aneto, con caviale oscietra al pompelmo; ravioli e ‘diablotins’ di lumache di Borgogna aromatizzate con prezzemolo e aglio, serviti con brodo di pollo e lemongrass; cannelé di cioccolato con gianduia e lime.
Nel 1974, quando le stelle Michelin furono assegnate per la prima volta nel Regno Unito, “Le Gavroche” e il “Waterside Inn” vinsero entrambi una stella; e quando furono assegnate due stelle Michelin per la prima volta nel 1977 in Gran Bretagna, i due ristoranti della famiglia Roux furono tra gli insigniti. “Le Gavroche” si trasferì nella nuova sede a Mayfair nel 1982 e nello stesso anno divenne il primo ristorante nel Regno Unito a ricevere tre stelle Michelin. La stessa valutazione per il “Waterside Inn” è seguita nel 1985.
L’eredità gastronomica di Roux è lunga e brillante. Nelle loro cucine sono passati chef leggendari come Marco Pierre White, Gordon Ramsay e Pierre Kofmann, Marcus Wareing e Monica Galetti. Nel 1984 i due fratelli avevano fondato la borsa di studio ‘Roux Brothers’ per sostenere il talento di giovani cuochi.
Gordon Ramsay, uno dei tanti chef di spicco che hanno iniziato la carriera nella cucina di “Le Gavroche”, ha reso omaggio a Albert Roux. “è così triste sentire la notizia della scomparsa di questa leggenda, l’uomo che ha installato la gastronomia in Gran Bretagna”, ha scritto Ramsay su Instagram. “Abbiamo condiviso lo stesso ufficio negli ultimi dieci anni e salire quelle scale oggi sarà davvero difficile, grazie Albert per tutto quello che hai mi ha dato. Dio ti benedica chef”.