Fisco: Gelmini, ‘governo dica sì a proposte Fi per stop cartelle esattoriali in Milleproroghe’

Roma, 1 gen. (Adnkronos) – “Da oggi, 1 gennaio 2021, ripartono le richieste del fisco che erano state bloccate dopo la prima ondata di Covid in Italia. Nelle prossime settimane i cittadini verranno subissati da 50 milioni di cartelle esattoriali, ipoteche, fermi amministrativi. è surreale pensare che, nel bel mezzo di una pandemia, con una crisi sanitaria ed economica senza precedenti, i contribuenti -solo perché è arrivato il nuovo anno- siano in grado di onorare queste scadenze. Servirà intervenire tempestivamente per evitare che tanti italiani si trovino da un giorno all’altro con l’acqua alla gola”. Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Fi alla Camera.
“Il governo -aggiunge- avrebbe dovuto inserire lo stop all’invio delle cartelle nel cosiddetto Milleproroghe, ma anche questa volta Palazzo Chigi ha optato per un colpevole immobilismo. Adesso la maggioranza ha due opzioni: fare un decreto ad hoc per sanare questa delicata situazione, oppure votare gli emendamenti che Forza Italia presenterà alla Camera al decreto Milleproroghe”.