Trinchieri ritarda in conferenza, Messina sbotta: “ho iniziato, se non ti va bene vattene a casa” [VIDEO]

Subito dopo il match di Eurolega tra Milano e Bayern Moanco, in conferenza stampa è avvenuta una lite tra Messina e Trinchieri per un importante ritardo

Un siparietto davvero curioso è andato in scena nel post partita di Olimpia Milano-Bayern Monaco, match di Eurolega vinto dalla squadra di coach Messina con il punteggio di 75-51.

Una batosta dentro e fuori dal campo per Andrea Trinchieri, l’allenatore dei bavaresi, che si è beccato una bella ramanzina da Messina per aver ritardato in conferenza stampa. Nelle gare europee di solito è il manager ospite che si presenta per primo davanti ai media, ma il coach dell’Olimpia lo ha anticipato dopo aver aspettato per 20 minuti il suo arrivo.

Le parole di Messina

Ettore Messina
Ronald Cortes/Getty Images

Durante la conferenza, Messina ha visto entrare in sala conferenza l’addetto stampa di Milano e Trinchieri, accompagnato dall’addetto stampa del Bayern, giustificandosi così con il proprio responsabile media: “scusa Claudio, ho iniziato perché sono stanco e voglio andare a casa”. Rivolgendosi a Trinchieri invece Messina ha poi alzato i toni: “di solito aspetto sempre il mio turno, ho aspettato 20 minuti e allora ho iniziato. Se non ti va bene, puoi andare a casa. E ti auguro un cazzo di viaggio sicuro!”.

Il coach di Milano poi si è rivolto di nuovo ai giornalisti: “con tutto il rispetto, giochiamo da loro, vinciamo e devo leggere sui giornali che vinciamo di culo. Devo anche stare a sentire che non potevo fare la conferenza stampa? Ho dato 20 minuti al collega facendomi la doccia e parlando coi miei giocatori, penso di avere il diritto di fare la mia conferenza stampa e non di dover aspettare, a casa nostra, i comodi degli ospiti“.