Rapido e letale, Alessio Di Chirico annienta Buckley in 2 minuti: sventola alto il tricolore in Ufc

Il match tra Alessio Di Chirico e Joaquin Buckley dura poco più di due minuti, 'Manzo' infatti stende il proprio avversario con un letale calcio alla testa

Tre sconfitte consecutive da cancellare, ritrovando quel sorriso che mancava ormai da parecchi mesi. Alessio Di Chirico si scrolla di dosso le sue paure e si impone al cospetto di Joaquin Buckley, uno dei pesi medi più in forma dell’Ufc.

Una prestazione perfetta quella di ‘Manzo‘, che manda al tappeto il proprio avversario nel primo round, esattamente dopo 2’12” con un calcio alla testa che non lascia scampo all’americano. Una strategia precisa quella del fighter italiano, che parte con alcuni calci alle gambe per arrivare poi al colpo finale, che mette al tappe Buckley.

LEGGI ANCHE: Di Chirico vs Buckley, il VIDEO del calcio alla testa che ha chiuso l’incontro

“Sono lo stesso di prima”

Una serata da ricordare per Alessio Di Chirico, che cancella così le tre sconfitte consecutive arrivate per decisione arbitrale e si rilancia con una vittoria esaltante. Queste le sue parole nel post match: “ho vinto, ma rimango lo stesso di quando ho perso tre match di fila, e allora non mi avete intervistato“. Una vittoria da appuntare sul petto, tenendo alta la bandiera italiana in Ufc.