Colpo di scena in MotoGp, Davide Brivio lascia la Suzuki: il manager italiano passa in Formula 1

La Suzuki è costretta a dire addio a Davide Brivio, che lascia la MotoGp per trasferirsi in Formula 1, dove ricoprirà il ruolo di CEO per il team Alpine

Una sorprendente notizia scuote il mondo della MotoGp, Davide Brivio lascia la Suzuki a distanza di pochi mesi dallo splendido titolo piloti conquistato con Joan Mir. Il manager italiano dice addio al circus delle due ruote, sbarcando in Formula 1 nel team Alpine, nuovo nome della Renault. Una scelta già presa da Davide Brivio, con il comunicato della Suzuki che arriverà probabilmente nella giornata di oggi.

Il nuovo ruolo

davide brivio
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Davide Brivio sarà uno dei tasselli importanti del team Alpine nella prossima stagione, il manager italiano verrà coinvolto nella riorganizzazione della scuderia francese. Secondo Autosport, l’ex Suzuki andrà a ricoprire il ruolo di CEO e supervisore, mentre Marcin Budkowski sarà il team principal, prendendo il posto di Cyril Abiteboul che verrà spostato lontano dalle piste.

Joe Portlock/Getty Images

Una vera e propria rivoluzione per il team Alpine, che potrà contare anche su Luca De Meo in qualità di amministratore delegato e Fernando Alonso, tornato in Formula 1 dopo una pausa di tre anni. Ezpeleta è già stato avvisato dell’addio di Brivio, nella giornata di oggi è attesa la nota ufficiale.