Bufera su David Beckham e la moglie Victoria, l’accusa è di aver violato le norme anti-Covid

David Beckham e la sua famiglia sono finiti nell'occhio del ciclone per aver violato le norme anti-Covid in Inghilterra, compiendo un viaggio verso gli USA

David Beckham e la moglie Victoria sono finiti nell’occhio del ciclone in Inghilterra, dove i principali tabloid hanno puntato il dito contro l’ex calciatore inglese per aver violato apertamente le norme anti-Coronavirus.

David Beckham
Michael Reaves/Getty Images

Il Daily Mail infatti ha svelato come l’intera famiglia Beckham, compresi i figli Brooklyn (21 anni), Romeo (18), Cruz (15) e Harper (9) siano volati dall’Inghilterra agli Stati Uniti violando il blocco in vigore in Inghilterra. Per evitare problemi, il volo con aereo privato è stato organizzato per il giorno di Natale, così da non dare nell’occhio.

LEGGI ANCHE: La nuova villa di David Beckham, ci sono anche un lago artificiale e l’isoletta

Il motivo del viaggio

David Beckham
Michael Reaves/Getty Images

Secondo i tabloid britannici, la famiglia Beckham ha raggiunto Miami per trascorrere il periodo natalizio presso la villa di Nelson Peltz, ricco uomo d’affari che farà sposare sua figlia Nicola con con Brooklyn Beckham il prossimo anno. Le due famiglie hanno trascorso il Capodanno nella mega villa di Peltz, un magione da 30 milioni di euro. Per respingere le accuse, fonti vicine ai Beckham hanno sottolineato come il viaggio fosse già programmato e riconducibile ad impegni di lavoro di David Beckham. Il polverone ormai è scoppiato, con buona pace della signora Victoria