Coronavirus: Speranza, ‘ipotesi stop asporto bar dopo 18 e no mobilità regioni anche gialle’

Roma, 11 gen. (Adnkronos) – Massimo due persone a casa con l’ipotesi di mantenere la misura in tutte le zone. E poi il tema assembramenti legato ai bar e locali negli orari tardo pomeridiani con l’ipotesi di divieto di asporto dopo le 18. Queste alcune delle misure allo studio per il nuovo Dpcm illustrate dal ministro Roberto Speranza nella riunione con Regioni, Anci e Upi, secondo quanto riferito.
“Proporrei di tenere lo stop alla mobilità tra regioni, anche per le gialle”, ha aggiunto Speranza. Inoltre si sta ragionando dell’ipotesi di zone bianche bianca in presenza di soglie molto basse “per dare un segnale che il Paese sta facendo un lavoro che gli consentirà di entrare in una fase diversa in un tempo medio”. Il ministro ha spiegato poi che “nella bozza non c’è il weekend arancione”.