**Coronavirus: Renzi, ‘se avessimo preso Mes, ora avremmo più vaccinati’**

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – “In questo momento la priorità sono i vaccini, punto. La velocità del vaccino salva la vita, come sanno in Israele. è per questo che mesi fa avevo chiesto un piano vaccinale per tempo, senza che a gestirlo fosse sempre e soltanto il commissario Arcuri, ribattezzato Superman dal Governo”. Lo scrive Matteo Renzi nella enews.
“Quando avanzai questa proposta mi dissero che non era il momento delle polemiche. Ma non è colpa nostra se diciamo le cose prima e non ci ascoltano. Del resto, se ci fosse oggi un rapporto diverso tra Stato e Regioni ‘ come pure avevamo proposto qualche anno fa ‘ le cose sarebbero molto più semplici e efficaci. Vaccinare si può e si deve (Vito De Filippo e Lella Paita hanno lanciato una giustissima petizione, siamo quasi a quota 10.000 firme: più firmiamo, più facciamo pressione)”.
“A Napoli, mezzo secolo fa, vaccinarono contro il colera un milione di persone a settimana. In Israele corrono e vaccinano a più non posso, anche con un governo dimissionario. Perché in Italia andiamo a rilento? Se servono più risorse, c’è il Mes. E se avessimo preso il Mes sei mesi fa oggi avremmo più vaccinati. Semplice, no?”.