Coronavirus: Pizzul (Pd), ‘Fontana commissariato da Salvini’

Milano, 5 gen. (Adnkronos) – Il leader della Lega, Matteo Salvini, “ha commissariato” il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sul caso del rimpasto della giunta regionale e della possibile uscita dell’assessore al Welfare, Giulio Gallera. Il presidente della Regione nelle ultime ore ‘è sparito dai radar e non parla, una cosa clamorosa che indica quanto debole e imbarazzato sia in questo momento”. Lo afferma il capogruppo del Partito Democratico al Consiglio regionale della Lombardia, Fabio Pizzul, contattato dall’Adnkronos.
Dall’altro lato, continua, ‘c’è la sicumera di Salvini, che propone di recuperare il modello lombardo, ammettendo implicitamente il fallimento di questo modello”. Inoltre Salvini, ‘evocando l’arrivo di ex ministri in giunta, si rende conto che non basta la sostituzione di una pedina per far funzionare le cose”.
Per Pizzul il leader della Lega ‘non trova più spazio in chiave nazionale e ha trovato la ribalta lombarda. Ma il suo intervento ora, tardivo e goffo, mostra tutte le sue difficoltà. E commissariare un presidente eletto direttamente dai lombardi denota solo una grande confusione”.