**Coronavirus: P.Chigi precisa, ‘in zona rossa visita a congiunti solo nel proprio comune’**

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – In zona rossa è possibile andare a trovare amici e parenti solo nel proprio comune. E quanto viene precisato sul sito del governo, con una modifica apportata sul sito di Palazzo Chigi al comunicato diffuso nella notte, a stretto giro dal Cdm.
“Il testo prevede che dal 7 al 15 gennaio – si legge nel passaggio modificato – nei territori inseriti nella cosiddetta ‘zona rossa”, sia possibile spostarsi, una sola volta al giorno, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata del proprio comune. Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con queste persone convivono”.