Coronavirus, ipotesi ordinanza ponte del ministro della Salute: tutto quello che c’è da sapere

Il Governo sta valutando la possibilità di emanare tramite il ministro Speranza un'ordinanza ponte per il periodo dal 7 al 15 gennaio

Il Decreto Natale scadrà il 6 gennaio, il Dpcm firmato a inizio dicembre avrà validità invece fino al 15 gennaio: motivo per il quale il Governo sta pensando ad un’ordinanza che irrigidisca le misure anti-Coronavirus nel periodo di mezzo.

Emanuele Cremaschi/Getty Images

Ad emanarla dovrebbe essere il ministro della Salute, disponendo presumibilmente la zona rossa nel prossimo week-end, chiudendo di fatto i negozi e permettendo a bar e ristoranti solo l’asporto. Per ciò che concerne le visite ad amici e parenti, resterà concesso ospitare non più di due persone a casa, escludendo dal calcolo gli under14.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, nuove misure in arrivo: Italia in zona rossa nei week-end

Le parole del ministro Speranza

Milos Bicanski/Getty Images

Sulla questione si è soffermato il ministro Speranza, anticipando quelle che potrebbero essere le decisioni che il Governo assumerà: “valutiamo l’ipotesi per il prossimo fine settimana di applicare le misure da zona rossa per i festivi e prefestivi, con la salvaguardia dei Comuni più piccoli per gli spostamenti. Dopo aver raccolto i contributi dei presidenti domani si tireranno le somme con il Governo. Stiamo facendo fare un approfondimento ai tecnici in modo da abbassare le soglie dell’Rt per accedere in zona rossa o arancione. Misura che incide sul modello della zonizzazione“.