Coronavirus: Olanda anticipa partenza vaccini

L’Aja, 2 dic. (Adnkronos/Dpa) – Sotto pressione da parte dei medici, il governo olandese ha annunciato che la campagna vaccinale contro il coronavirus partirà la settimana prossima, prima della data inizialmente scelta dell’8 gennaio. L’Olanda è l’unico paese dell’Ue a non aver ancora iniziato le vaccinazioni, una decisione che l’esecutivo ha motivato con l’esigenza di assicurare al meglio il funzionamento del programma.
Il piano originale prevedeva un inizio simbolico l’8 gennaio, per poi avviare la campagna a pieno ritmo il 18 gennaio. Ma le associazioni dei medici hanno protestato, chiedendosi perché non usare subito le 175milla dosi già arrivate nel paese. Di fronte alle proteste, il governo ha annunciato oggi che 30mila medici e infermieri verranno vaccinati la settimana prossima. Maggiori dettagli verranno resi noti lunedì. L’esecutivo ha anche cambiato le priorità, partendo dal personale degli ospedali, invece che dalle Rsa. Le associazioni mediche avevano infatti sottolineato che gli ospedali sono sempre più in difficoltà, anche a causa dei contagi fra il personale.