Coronavirus, la Francia prolunga il lockdown

Parigi, 7 gen. (Adnkronos) – La Francia prolunga il lockdown per arginare la seconda ondata di Coronavirus. “Palestre, cinema, teatri e musei rimarranno chiusi in Francia fino a fine mese”, ha reso noto il Premier Jean Castex precisando che “la situazione non si è ancora normalizzata, ma anzi in queste ultime settimane si è resa ancora più fragile” e che una nuova valutazione sarà effettuata il 20 gennaio.
Bar e ristoranti non riapriranno prima della metà di febbraio “come minimo”, ha aggiunto il Premier francese.
Inoltre, la chiusura della frontiera della Francia con la Gran Bretagna “è estesa fino a nuovo ordine”, ha spiegato Castex in una conferenza stampa in cui ha precisato che il suo governo “ha reagito immediatamente” per fare in modo che la variante inglese del virus non si propaghi “anche sul nostro territorio”.
La Francia valuterà una eventuale riapertura degli impianti di sci il prossimo 20 gennaio, ha infine anticipato Castex, precisando che Parigi discuterà questo dossier anche con i Paesi vicini “con località turistiche per gli sport invernali”.