Coronavirus, Fausto Gresini indotto in coma farmacologico: gli aggiornamenti sulle sue condizioni

Le condizioni di Fausto Gresini sono in lieve miglioramento, il team principal dell'omonima scuderia è stato indotto in coma farmacologico dai medici

Le condizioni di Fausto Gresini sono in lieve miglioramento, è questo quanto emerge dalla nota diramata nella giornata di oggi dalla Gresini Racing.

Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il team principal italiano, ricoverato a Bologna per la sua positività al Coronavirus, è stato indotto in coma farmacologico dai medici, con l’obiettivo di aumentare l’ossigenazione degli organi. Questa la nota ufficiale: “il Team Principal della Gresini Racing è stato indotto in coma farmacologico e ventilato mediante intubazione oro tracheale per aumentare l’ossigenazione degli organi. Durante le ultime ore, viste le condizioni generali stabili e in miglioramento, i medici hanno deciso di risvegliarlo lentamente, per accertarsi che riesca a ventilare autonomamente”.

LEGGI ANCHE: MotoGp, Fausto Gresini trasferito all’ospedale di Bologna

Il ricovero

Fausto Gresini
Foto Getty / Mirco Lazzari gp

Fausto Gresini è risultato positivo al Coronavirus prima di Natale, decidendo poi di ricoverarsi il 26 dicembre per un affaticamento respiratorio. I medici hanno poi deciso di trasferirlo presso l’ospedale di Bologna, affinché venisse curato in un reparto attrezzato per malati Covid.