Capodanno: Giro, ‘incomprensibile trasmettere concerto Vienna in differita’

Roma, 1 gen. (Adnkronos) – “è semplicemente incomprensibile che la Rai ancora una volta abbia deciso di trasmettere in differita il più celebre concerto di capodanno al mondo della Filarmonica di Vienna. Ai tempi della rimpianta Prima Repubblica non accadeva. Ma tant’è. Da alcuni anni la Rai trasmette dalla Fenice di Venezia il concerto di inizio anno. Bello ma non è la stessa cosa e su questo non ammetto repliche”. Lo afferma il senatore di Forza Italia, Francesco Giro, ex sottosegretario alla Cultura.
“Il capodanno della musica -aggiunge- è quello di Vienna. Ed oltre ad essere semplicemente incomprensibile non averlo trasmesso in diretta è anche semplicemente vergognoso non averlo fatto quest’anno che a dirigerlo per la sesta volta è stato chiamato Riccardo Muti, per un concerto che resterà negli annali della storia della prestigiosissima istituzione musicale viennese perché in modalità covid. Quindi incomprensibile e vergognoso. E noi continuiamo a pagare il canone in bolletta elettrica”.