I bitcoin sbarcano anche nel calcio, David Barral verrà pagato in… criptovaluta

Per la prima volta nella storia, un calciatore sarà pagato in bitcoin: il protagonista di questa storica operazione è David Barral

Un evento storico per il calcio si è verificato in Spagna, dove una società professionistica ha deciso di pagare un proprio giocatore in bitcoin.

Una svolta epocale, dal momento che si tratta della prima volta che un club prende questa particolare decisione. Si tratta della società DUX International, che ha ingaggiato pochi giorni fa David Barral, ex calciatore di Levante, Sporting Gijon e Real Madrid B. Lo spagnolo ha scelto di ricominciare dalla Segunda B, la terza divisione spagnola, rendendosi protagonista di una storica operazione.

LEGGI ANCHE: NFL, Okung è il primo giocatore della storia a essere pagato in bitcoin

‘Criptan’

La DUX International pagherà lo stipendio di David Barral in criptovaluta, diventando storicamente la prima società a lanciarsi in questa operazione. A favorirla ci ha pensato la “Criptan“, azienda specializzata nell’acquisto e rivendita di bitcoin che è anche uno degli sponsor principali della DUX International. Una svolta epocale, un primo passo verso una nuova era che potrebbe cambiare radicalmente il mondo del calcio.