Tremenda caduta per Urs Kryenbuehl, sbatte la faccia contro la neve a 140 km/h: il VIDEO

La caduta di Kryenbuehl è avvenuta nella prima delle due discese di Kitzbuehel, lo svizzero ha perso il controllo degli sci dopo l'ultimo salto a 140 km/h

Bruttissima caduta per Urs Kryenbuehl nel corso della prima delle due discese di Kitzbuehel, valide per la Coppa del Mondo di sci alpino 2020/2021.

Lo sciatore svizzero si è schiantato contro la neve mentre scendeva a 140 km/h, subito dopo l’ultimo salto prima del traguardo finale. L’elvetico ha perso l’equilibrio dopo il salto e, nel ricadere al suolo, ha sbattuto violentemente il viso per poi rimanere immobile a terra.

Caduta Kryenbuehl: le sue condizioni

Urs Kryenbuehl è stato subito accerchiato dai soccorritori e trasportato in ospedale, ma le sue condizioni sono apparse subito non gravi, al punto che lo svizzero non ha mai perso conoscenza. La gara è stata interrotta, come avvenuto poco prima per la caduta di Ryan Cochran-Siegle, portato via in elicottero per accertamenti dopo essere andato a sbattere contro le barriere.