Berlusconi nuovo Presidente della Repubblica? Romano Prodi duro: “certe persone non vanno al Quirinale”

Davanti alla possibilità che Berlusconi diventi il nuovo Presidente della Repubblica, Romano Prodi ha espresso tutto il proprio scetticismo con parole dure

SportFair

Negli ultimi giorni si è diffusa la voce della possibilità che Silvio Berlusconi possa diventare Presidente della Repubblica, prendendo il posto di Sergio Mattarella alla fine del suo mandato.

Berlusconi
Giorgio Cosulich/Getty Images

Matteo Salvini si è detto favorevole all’idea, considerando la statura politica del Cavaliere, mentre Romano Prodi al contrario ha espresso tutto il proprio scetticismo. Parole dure quelle dell’ex premier, intervenuto questa mattina come ospite della trasmissione ‘Studio 24’ su Rainews 24.

LEGGI ANCHE: La provocazione di Salvini: “Berlusconi adatto a fare il Presidente della Repubblica”

Le parole di Prodi

Berlusconi
Pier Marco Tacca/Getty Images

Chiaro e netto Romano Prodi sulla possibilità che Berlusconi diventi Presidente della Repubblica: “non ritengo che Berlusconi abbia la maggioranza per andare al Quirinale, però tutto può avvenire in questo quadro politico. Di solito al Quirinale vanno persone meno controverse, proprio perché la funzione del nostro Presidente della Repubblica è quello di aiutare una convergenza e non una polarizzazione del sistema“.

Condividi