Vergogna a Taranto, un bambino insulta il premier Conte e spara con la pistola: il VIDEO è imbarazzante

Durante la notte di Capodanno, un bambino ha sparato con la pistola dalla finestra dopo aver insultato pesantemente il premier Giuseppe Conte

Un altro episodio vergognoso è avvenuto a Taranto durante la notte di Capodanno, diverso e forse peggiore rispetto al lancio del frigorifero dal balcone. Questa volta il protagonista è un bambino, protagonista di un video pessimo la cui colpa sarebbe però da attribuire ai genitori. Nelle immagini diffuse in rete, si nota il ragazzino con una pistola in mano che insulta il premier Giuseppe Conte, taggando addirittura l’account ufficiale del Presidente del Consiglio.

Gli spari

Una volta terminato di insultare Conte, il bambino si affaccia dalla finestra e comincia a sparare con la pistola, presumibilmente una scacciacani. Una scena vergognosa e grottesca, la cui principale responsabilità non è certamente del bambino in questione, ma dei genitori o dei parenti che lo hanno educato in quel modo e spinto a compiere questi gesti.

>>> CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO <<<