Paura a Como, bimba di un anno schiacciata da uno scaldabagno: è in gravi condizioni

Una bambina di un anno è stata schiacciata da uno scaldabagno nel pomeriggio di oggi, al momento è ricoverata in gravi condizioni a Bergamo

Paura e apprensione a Cabiate, in provincia di Como, dove una bambina è rimasta schiacciata a causa della caduta accidentale di uno scaldabagno. La piccola di un anno si trovava in casa insieme ai suoi genitori, quando è stata colpita alla testa dall’apparecchio domestico che le ha causato un arresto cardiocircolatorio a seguito di trauma cranico.

Codice rosso

L’incidente è avvenuto intorno alle 18:30, quando lo scaldabagno è caduto accidentalmente colpendo la bambina alla testa e facendole perdere immediatamente i sensi. Immediato l’arrivo dei soccorsi, la bambina è stata subito medicata e poi trasferita tramite elisoccorso presso l’ospedale di Begamo, dove è ricoverata in gravi condizioni.