Addio a Mr. Bean, Rowan Atkinson manda in pensione il suo personaggio: “non mi diverte più”

Rowan Atkinson, attore inglese 65enne che ha creato dal nulla Mr. Bean, ha deciso di non interpretare più il personaggio comico mandandolo in pensione

Mr. Bean va definitivamente in pensione, Rowan Atkinson infatti ha deciso di non interpretare più il personaggio che lo ha reso famoso. L’attore inglese, identificato per oltre 30 anni con il maldestro personaggio comico da lui creato, ha scelto di dirgli addio per un motivo chiaro: non si diverte più. La rivelazione è avvenuta ai microfoni di Radio Times, dove Rowan Atkinson ha confermato il definitivo addio a Mr. Bean.

Le parole dell’attore

Rowan Atkinson ha parlato così del personaggio di Mr. Bean: “è diventato stressante continuare a vestirne i panni sulla scena. È più facile interpretare Mr Bean con la voce che visivamente. Non mi diverte più farlo, non è piacevole il peso della responsabilità che avverto. È stressante ed estenuante, non vedo l’ora di finirla“. L’attore continuerà a dare la sua voce al cartone animato, ma non interpreterà più Mr. Bean.