Scene imbarazzanti a Vieste, audio porno per le strade al posto della musica natalizia [VIDEO]

Alcuni hacker hanno manomesso l'impianto di filodiffusione di Vieste, sostituendo le canzoni natalizie con un audio porno che ha creato imbarazzo

Davvero assurdo quanto successo nella giornata di ieri a Vieste, in provincia di Foggia, dove alcuni hacker hanno manomesso l’impianto di filodiffusione della musica per le strade, sostituendo le canzoni natalizie con alcuni audio porno. Una situazione che ha lasciato di stucco i cittadini, increduli nell’ascoltare quelle quei rumori provenire dalle casse piazzate lungo l’intera città. Sulla questione è intervenuta poi in serata il vicesindaco Rossella Falcone, scrivendo un post sul suo profilo Facebook: “provvederò a sporgere le dovute denunce per individuare i responsabili di queste azioni poco edificanti”.

Audio porno a Vieste, le parole del vicesindaco

Il vicesindaco di Vieste ha voluto stigmatizzare quanto accaduto durante la Festa dell’Immacolata, postando sui propri social un lungo commento con il titolo ‘L’intelligenza umana ha dei limiti, la stupidità no’“è stato manomesso l’impianto di filodiffusione, installato lungo le vie del paese, sostituendo le musiche natalizie con un audio sconcio. Mi chiedo: ma delle simili bravate cosa hanno prodotto? Sinceramente pensare che dei ragazzi si divertano nel rovinare l’atmosfera natalizia ricreata per i nostri bambini in questo momento già difficile mi rammarica molto. Ad ogni modo si provvederà a sporgere le dovute denunce per individuare i responsabili di queste azioni poco edificanti. Come concludere? L’intelligenza umana ha dei limiti, la stupidità no”.

>>> CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO <<<