Formula 1, Vettel incredulo: “non riesco a spiegarmi come faccia Grosjean ad essere ancora vivo”

Sebastian Vettel è tornato a parlare dell'incidente di Grosjean avvenuto subito dopo il via del GP del Bahrain, ammettendo di non spiegarsi la sua salvezza

Sono passate ormai alcune settimane, ma l’incidente di Grosjean avvenuto subito dopo il via del GP del Bahrain è ancora nella mente di tutti.

Grosjean
Pool/Getty Images

Il pilota francese è rimasto nella sua Haas accartocciata per 28 secondi, mentre le fiamme incenerivano l’abitacolo. Attimi di paura su cui è tornato a soffermarsi Vettel, all’interno di un articolo scritto da lui per il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung. Queste le sue parole: “come Romain sia riuscito a sopravvivere quasi illeso a questo incidente è ancora un mistero per me, non riesco a spiegarmi come faccia ad essere ancora vivo. A mio avviso è quello il momento dell’anno. Tutti devono essere consapevoli che la velocità alla quale noi guidiamo è sempre un rischio, non bisogna mai considerare quell’incidente come una prova della sicurezza delle auto”.

LEGGI ANCHE: F1, il tremendo incidente di Grosjean in Bahrain [VIDEO]

Liberazione

Pool/Getty Images

Sebastian Vettel poi ha rivelato di essersi sentito più leggero quando gli è stata comunicata la notizia dell’uscita di Grosjean dalle fiamme: “il giro successivo all’incidente di Romain ho avuto la notizia che era uscito dalle fiamme, questo è stato fondamentale per me. Non ho più guardato le immagini che andavano in loop sui monitor. Forse è stato meglio così. Sono riuscito a rientrare senza problemi. Quello che era successo l’ho capito solo la domenica sera, dopo la gara”.