Venezuela: Pompeo, ‘elezioni farsa, tutto il mondo non riconosca risultati’

Washington, 7 dic. (Adnkronos) – Una “farsa” che non rispetta gli standard “minimi” di credibilità e che non è altro che “un tentativo di rubare il futuro democratico del Venezuela”. Lo ha dichiarato su Twitter il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, commentando l’esito delle elezioni legislative in Venezuela, vinte dal partito del presidente Nicolas Maduro con il 67% delle preferenze. Pompeo, che ha parlato di “regime illegittimo” di Maduro, ha chiesto a tutti i Paesi di “respingere questa farsa elettorale”.