Ue-Cina: Boselli (Fondazione Italia Cina), ‘con accordo investimenti Europa protagonista’

Milano, 31 dic. (Adnkronos) – La Fondazione Italia Cina ha accolto con “grande soddisfazione” la notizia del raggiungimento di un accordo generale sul Comprehensive Agreement on Investment tra Unione Europea e Cina, annunciato ieri dai vertici politici europei e cinesi, dopo quasi sette anni di trattative e 35 round negoziali. ‘è un accordo economico di valenza politico-strategica, senz’altro positivo perché garantirà scambi e opportunità equilibrati con il più grande mercato unico del mondo”, dichiara Mario Boselli, presidente della Fondazione Italia Cina.
“L’intesa sugli investimenti -continua- è importante perché sancisce tre principi: la reciprocità dell’accesso ai mercati, una concorrenza reale e il riconoscimento di valori e regole condivisi. Si tratta certamente del risultato più ambizioso mai sottoscritto dalla Cina con un Paese terzo e proprio perché è un’intesa politica si presenta come un segnale fondamentale della nuova stagione che l’Europa potrà vivere da protagonista con maggiore autonomia decisionale nel contesto internazionale, in particolare rispetto agli Stati Uniti, uscendo finalmente da quel ruolo, finora giocato, di vaso di coccio tra le due superpotenze”.