Ue: bozza piano Recovery, 196 mld, a ‘green’ la parte maggiore di risorse

Roma, 7 dic. (Adnkronos) – La parte più cospicua dei 196 miliardi previsti per il ‘Piano nazionale di ripresa e resilienza’ andranno al capitolo ‘Rivoluzione verde e transizione digitale’: si tratta di 74,3 mld pari al 37,9% delle risorse da allocare. Si legge nella bozza del provvedimento all’esame del Cdm che, come tale, potrebbe essere modificata in corso d’opera.
Seconda missione: ‘Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura’ a cui la bozza prevede siano assegnati 48,7 mld pari al 24,9%. Quindi ‘Infrastrutture per una mobilità sostenibile’: le risorse per questo capitolo, si legge nella bozza, sarebbero 27,7 mld pari al 14,1%.
Ed ancora ‘Istruzione e ricerca’: qui sono previsti 19,2 mld pari al 9,8% delle risorse da allocare. Alla missione ‘Parità di genere, coesione sociale e territoriale’ 17,1 mld pari all,8,7%. Infine, ‘Salute’ con 9 mld di euro pari al, 4,6% delle risorse.