Toscana: Mazzeo, ‘La parità di genere è un obiettivo indispensabile’

Firenze, 17 dic. – (Adnkronos) – “La parità di genere è obiettivo che la Toscana deve porsi come indispensabile, perché altrimenti non saremo in grado di costruire risposte complete alle esigenze della nostra comunità. Non si può pensare di trovare soluzioni efficaci non coinvolgendo pienamente le donne toscane nella elaborazione dei progetti e nella loro esecuzione”. Così il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, riassume il senso del suo incontro con la portavoce della Conferenza delle Donne del Pd della Toscana, Tania Cintelli.
“Stiamo incontrando le varie istituzioni della Toscana ‘ spiega la portavoce Cintelli ‘ non solo perché è giusto farci conoscere, ma soprattutto perché riteniamo che serve un’alleanza larga, politica e istituzionale, per imprimere una svolta definitiva al rapporto fra politica e donne ed applicare la democrazia paritaria che fin qui è stata troppo sottovalutata. Con il residente Mazzeo abbiamo trovato una forte sintonia sia sui temi da affrontare sia sui modi con cui affrontarli e quindi siamo convinte che ora abbiamo un alleato in più”.
“La questione di fondo ‘ spiega il presidente Mazzeo ‘ non riguarda solo l’equilibrio di genere nelle posizioni di rappresentanza, il problema ovviamente c’è e va risolto. Ma io penso che alla fine il nodo vero da sciogliere sia quello di smetterla di ritenere che la questione di genere sia un tema da relegare a una specie di riserva indiana fatta da donne. Ma al contrario sia un tema trasversale e generale che riguarda quindi direttamente anche noi uomini. Perché non credo, sinceramente, che la politica sia in grado di dare risposte adeguate ai problemi che si trova di fronte se avrà uno sguardo monco Se non avrà la capacità di affrontare le questioni anche col contributo dell’altra metà della popolazione”.