**Terremoto: testimonianze a Licata, ‘tanta paura, ha tremato tutto’**

Palermo, 22 dic. (Adnkronos) – “All’improvviso hanno iniziato a tremare i lampadari, sono caduti libri dalla libreria e la vetrina si è spostata. La scossa sembrava interminabile. Appena abbiamo capito che si trattava del terremoto e siamo scesi subito per strada, siamo saliti in auto e abbiamo raggiunto il piazzale del centro commerciale San Giorgio dove c’è molto spazio. Ma temiamo che ci possa essere un’altra scossa”. A raccontare quanto accaduto alle 21.27 è Mariuccia Terranova, un’impiegata di Licata (Agrigento) che adesso si trova in auto con la sua famiglia. “Abbiamo avuto tanta paura – prosegue – speriamo non accada altro. E’ stato forte come il terremoto del 90”. La sorella, Graziella Terranova, racconta: “Eravamo seduti a tavola quando il tavolo ha iniziato a muoversi e anche le sedie. E’ durato almeno 10/12 secondi. Ci siamo alzati e siamo andati sul terrazzo. E la gente era sui balconi e molti altro sono scesi per strada”.