Sentenza shock nel tennis, 12 anni di squalifica per una giocatrice slovacca… ma si è già ritirata!

La Tennis Integrity Unit ha squalificato per 12 anni una giocatrice slovacca, peccato però che si è ritirata e lo stop non influirà sulla sua carriera

La Tennis Integrity Unit ha emesso una pesantissima decisione nei confronti di Dagmara Baskova, colpevole di aver truccato cinque partite tre anni fa, esattamente nel 2017.

Internazionali d'Italia
Foto Getty / Julian Finney

Un reato ammesso dalla giocatrice slovacca, che ha ricevuto ben dodici anni di squalifica e una sanzione di 40.000 dollari. La confessione però ha permesso alla Baskova di avere una riduzione della cifra da pagare, scesa a 1000 dollari da versare però entro 90 giorni.

LEGGI ANCHE: Tennis, Aleksandrina Naydenova squalificata a vita: il motivo

Già ritirata

Nadal
Clive Brunskill/Getty Images

A destare scalpore però, oltre ai 12 anni di squalifica inflitti, è il fatto che Dagmara Baskova si sia ormai ritirata, chiudendo la propria carriera agonistica ormai da un po’. Dunque, il lunghissimo stop inflitto dalla Tennis Integrity Unit, che la obbliga a non poter partecipare a nessuna competizione ufficiale, non avrà alcun effetto sulla slovacca che in carriera non è mai andata oltre la 117ª posizione nel ranking.