Tapiro d’Oro a Gomez, nuovo polverone intorno al Papu: Atalanta irritata con Valerio Staffelli

In seguito alla consegna del Tapiro d'Oro a Gomez, l'Atalanta ha fatto sapere di essersi irritata con Valerio Staffelli per il suo comportamento

Nuovo polverone in casa Atalanta, sollevatosi dopo la consegna del Tapiro d’Oro a Gomez.

Striscia la Notizia ha voluto consegnare il proprio premio satirico all’attaccante argentino, messo ai margini della rosa da Gasperini per una presunta lite avvenuta durante l’intervallo del match di Champions contro il Midtyjlland. Valerio Staffelli ieri si è presentato al centro sportivo di Zingonia per consegnare il Tapiro d’Oro a Gomez, ma il Papu non gli ha voluto parlare e non ha voluto nemmeno il premio del tg. Poco dopo l’allontanamento di Staffelli, qualcuno ha lanciato il Tapiro e lo ha distrutto, spingendo l’inviato di Striscia a chiedere spiegazioni a Gomez.

LEGGI ANCHE: Tapiro d’Oro a Gomez, la ricostruzione della vicenda

L’irritazione dell’Atalanta

Una vicenda che ha fatto immediatamente scalpore, con Gomez intervenuto nel pomeriggio sui social per spiegare l’accaduto, sottolineando come non sia stato lui a scagliare il Tapiro d’Oro: “la versione dei fatti che sta circolando sulla vicenda di ‘Striscia La Notizia’ è completamente falsa. Non ho mai scagliato alcun oggetto verso l’inviato del programma in questione. Ho solo scelto – come è mio diritto – di non ricevere nulla e non rispondere alle domande, con massimo rispetto di chi fa il suo lavoro“.

Nel video non si vede in effetti chi ha lanciato il Tapiro, potrebbero essere stati Zapata e Gosens accorsi in aiuto di Gomez. Infine, l’Atalanta ha fatto sapere di essersi irritata parecchio per l’ingresso senza autorizzazione nel centro sportivo di Staffelli, colpevole di aver violato un luogo privato.