Quando i social costano caro, Cavani stangato per una frase razzista

Edinson Cavani è stato squalificato dalla Football Association per aver postato sui social un commento razzista, l'uruguaiano stangato con tre turni di stop

Edinson Cavani è stato sanzionato pesantemente dalla Football Association per un commento razzista postato su Instagram dopo il match tra Southampton e Manchester United, vinto dai Red Devils con il punteggio di 2-3. A causa di quell’espressione social, l’uruguaiano è stato squalificato per tre giornate e dovrà pagare una multa di 100.000 sterline. Cavani dunque salterà le gare contro Aston Villa, Manchester City e Watford.

LEGGI ANCHE: Squalifica Cavani, la replica social del Matador

La ricostruzione

Subito dopo la vittoria del Manchester United contro il Southampton, Edinson Cavani aveva ricevuto numerosi complimenti per la doppietta messa a segno e risultata decisiva per la vittoria. Ad uno di questi commenti, l’uruguaiano aveva risposto con la frase ‘Gracias negrito‘, repostando il tutto in una Instagram Stories. Parole che non sono piaciute ai suoi followers, che hanno scatenato un polverone finito all’attenzione della Football Association che, dopo un’indagine, lo ha squalificato per tre giornate e inflitto 100mila sterline di multa.