Scuola: Pittoni (Lega), ‘Miozzo ha già scusa su terza ondata per ripresa lezioni’

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “E’ decisamente preoccupante che Miozzo, rispondendo alla mia domanda sulla scarsa attenzione alla pulizia dell’aria nelle scuole e dei conseguenti rischi alla ripresa delle lezioni, sia già pronto a scaricare la colpa di un’eventuale terza ondata di Covid-19 a ‘comportamenti non corretti nel periodo delle vacanze natalizie’. I fatti dicono che il contagio viaggia nell’aria. Nelle aule scolastiche, come nei mezzi di trasporto, è quindi indispensabile assicurarne il ricambio continuo o, comunque, la pulizia. In classe non basta aprire ogni tanto le finestre”. Lo afferma il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a Palazzo Madama, commentando le parole di Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico, audito oggi al Senato.
“Si moltiplicano – spiega Pittoni – le indagini che puntano l’attenzione sulla concomitanza della seconda ondata di contagi con la riapertura delle scuole lo scorso settembre. Eppure nel Governo si discute di ripresa delle lezioni in presenza a gennaio preoccupandosi solo dell’effetto mediatico di una data rispetto a un’altra. Nessuno che pensi a progetti e investimenti per garantire la pulizia dell’aria (la Germania ha annunciato interventi per 500 milioni di euro) onde evitare – conclude l’esponente leghista – ulteriori devastanti chiusure”.